Rifiuti da restituire

RAEE, ovvero, rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche. Sono tanti, sempre di più in una società abituata ad un consumo sfrenato di tecnologia, quasi sempre già obsoleta quando immessa sul mercato. I rifiuti elettronici contengono, però, importanti materiali da recuperare e riusare come: oro, argento, palladio, rame, platino. Ma anche pericolose componenti come: mercurio, piombo, cadmio.

La normativa italiana cose prevede? Dallo scorso aprile si possono conferire i Raee nei punti vendita senza acquistare nuovi prodotti. Il punto con Fabrizio D’Amico, direttore generale di Ecolamp.

Come si comportano i punti vendita? Rispettano la normativa? Ad esempio, a Bari uno su cinque sì

FONTE La Nuova Ecologia – dicembre 2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...